Policy e Governance dell’energy management

a.a. 2017-2018

 

Responsabile Corso: Rolando Galli

Edizione: II

Durata lezioni frontali:  60 ore

Workshop e approfondimenti: 9 ore

Tipologia:  Corso di formazione

Titolo minimo di accesso: Diploma

CFU: 6

Esame finale: sì

 

Policy e Governance dell’energy management. Una Breve descrizione

Il corso intende fornire un quadro complessivo delle strategie nazionali ed internazionali finalizzate al miglioramento dell’efficienza energetica e della sua applicazione operativa in contesti pubblici e privati. Dall’utilizzo delle energie rinnovabili alla tutela dell’ambiente, dal ruolo delle Istituzioni alle normative vigenti, dal controllo delle performance alle strategie manageriali e gestionali, il corso offre una panoramica sulle politiche relative al settore energetico in ambito civile e industriale al fine di sviluppare un modello sostenibile con programmi e azioni di efficientamento energetico.

 

Obiettivi e sbocchi occupazionali

Obiettivo del corso è quello di fornire gli strumenti per individuare le azioni, le procedure e gli interventi necessari al fine di migliorare le prestazioni energetiche nelle aziende e nelle PA, tenendo conto delle politiche e delle normative vigenti. A tale scopo, si intende formare esperti del settore energetico e l’Energy Manager, figura centrale per le pubbliche amministrazioni, le aziende energivore e le grandi imprese.

 

A chi si rivolge

Ai dipendenti di settore sia aziendali che della pubblica amministrazione; a coloro che sono interessati all’argomento e desiderano acquisire maggiori nozioni in merito all’efficientamento/risparmio energetico, a liberi professionisti, a coloro che già operano nel settore e desiderano acquisire ulteriori conoscenze e competenze.

 

Planning

Unit 1 –  Politiche e normative a tutela dell’ambiente

  • Le Politiche energetiche e climatiche internazionali: le Conference of Parties da Kyoto a Parigi
  • Politiche europee: dal pacchetto 20-20-20 alla energy union
  • Le nuove politiche energetiche nel settore dell’edilizia, nei trasporti e industriale

 

Unit 2 – Il ruolo delle Istituzioni

  • Le Istituzioni in rapporto alla green economy e all’energy management
  • Fonti alternative e azione istituzionale
  • L’impegno delle Istituzioni per l’efficienza energetica

 

Unit 3  – Programmi e azioni di efficientamento energetico

  • Vettori e fonti, analisi e diagnosi energetica secondo la norma UNI EN 16247 parti 1-4
  • Interventi di efficientamento energetico in ambito civile
  • Il valore dell’energy manager nelle aziende e nelle PA. La figura dell’EGE
  • Il valore dell’energy integrator per la comunità
  • Efficienza energetica nel settore industriale e nei trasporti

 

Unit 4 – Politiche manageriali di gestione economica e processi decisionali

  • Impatto della liberalizzazione dei mercati energetici (energia e gas) e prezzo crescente
  • Le Energy Service Companies e i contratti di rendimento energetico
  • Valutazione costi – benefici dei progetti di efficienza energetica

 

       Unit 5 – La Comunicazione energetica

  • Teoria e analisi comparata dei sistemi di informazione e promozione sui temi dell’energia

 

Workshop e approfondimenti

- La trasformazione dell’energia da centralizzata a distribuita e i conseguenti sistemi di   

  comunicazione

- Smart city e mobilità sostenibile

- La nuova strategia europea dalla direttiva rifiuti all’economia circolare

 

Docenti

Luca Andriola

Andrea Bonuomo

Angelo Consoli

Carlo De Masi

Giorgio Di Antonio

Luca Di Carlo

Nino Di Franco

Andrea Forni

Luigi Gabriele

Giampaolo Girardi

Ubaldo Pacella

Alfonso Pecoraro Scanio

Angelo Roncone

Emilio Sassone Corsi

Lorenzo Squarotti

Mario Valducci

 

 


Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close