Policy e Governance dell’energy management

a.a. 2016-2017

 

Responsabile Corso: Rolando Galli

Edizione: I

Durata lezioni frontali:  65 ore

Workshop e approfondimenti: 15 ore

Tipologia: Corso di formazione

Titolo minimo di accesso: Diploma

CFU: 9

Esame finale: sì

 

Breve descrizione

Il corso in Policy e Governance dell’energy management intende fornire un quadro complessivo delle strategie nazionali ed internazionali finalizzate al miglioramento dell’efficienza energetica e della sua applicazione operativa in contesti pubblici e privati. Dall’utilizzo delle energie rinnovabili alla tutela dell’ambiente, dal ruolo delle Istituzioni alle normative vigenti, dal controllo delle performance alle strategie manageriali e gestionali, il corso offre una panoramica sulle politiche relative al settore energetico in ambito civile e industriale al fine di sviluppare un modello sostenibile con programmi e azioni di efficientamento energetico.

 

Obiettivi e sbocchi occupazionali

Obiettivo del corso è quello di fornire gli strumenti per individuare le azioni, le procedure e gli interventi necessari al fine di migliorare le prestazioni energetiche nelle aziende e nelle PA, tenendo conto delle politiche e delle normative vigenti. A tale scopo, si intende formare esperti del settore energetico e l’Energy Manager, figura centrale per le pubbliche amministrazioni, le aziende energivore e le grandi imprese.

 

A chi si rivolge

Ai dipendenti di settore sia aziendali che della pubblica amministrazione; a coloro che sono interessati all’argomento e desiderano acquisire maggiori nozioni in merito all’efficientamento/risparmio energetico, a liberi professionisti, a coloro che già operano nel settore e desiderano acquisire ulteriori conoscenze e competenze.

 

Planning

Unit 1 –  Politiche e normative a tutela dell’ambiente

  1. Politiche europee ed internazionali in riferimento all’accordo di Kyoto e Parigi
  2. Politiche europee: dal pacchetto 20-20-20 alla Energy Union
  3. Le nuove politiche energetiche nel settore dell’edilizia, nei trasporti e industriale

 

Unit 2 – Il ruolo delle Istituzioni

  1. Le Istituzioni in rapporto alla green economy e all’energy management
  2. Fonti alternative e azioni istituzionali
  3. L’impegno delle Istituzioni per l’efficienza energetica

 

 

Unit 3  – Programmi e azioni di efficientamento energetico

  1. Vettori e fonti, analisi e diagnosi energetica secondo la norma UNI EN 16247 parti 1-4
  2. Interventi di efficientamento energetico in ambito civile
  3. Il valore dell’Energy Manager nelle aziende e nelle PA. La figura dell’EGE
  4. Il valore dell’energy Integrator per la comunità
  5. Efficienza energetica nel settore industriale e nei trasporti
  6. Esercitazioni applicative nel settore civile e industriale

 

Unit 4 – Politiche manageriali di gestione economica e processi decisionali

  1. Impatto della liberalizzazione dei mercati energetici (energia e gas) e prezzo crescente
  2. ISO 500001: Sistemi di gestione dell’energia
  3. Le Energy Service Companies e i contratti di rendimento energetico

 

Workshop e approfondimenti:

  • Valutazione costi-benefici dei progetti di efficienza energetica

 

Unit 5 – La Comunicazione energetica

  1. Teoria e analisi comparata dei sistemi di informazione e promozione sui temi dell’energia

 

Workshop e approfondimenti:

- La trasformazione dell’energia da centralizzata a distribuita e i conseguenti sistemi di comunicazione

- Il rapporto tra politiche ambientali e industriali

- La nuova strategia europea dalla direttiva rifiuti all’economia circolare.ù

 

Docenti

  • Corrado Andrean
  • Luca Andriola
  • Andrea Bonuomo
  • Angelo Consoli
  • Giorgio Di Antonio
  • Luca Di Carlo
  • Nino Di Franco
  • Andrea Forni
  • Giampaolo Girardi
  • Riccardo Montanari
  • Ubaldo Pacella
  • Alfonso Pecoraro Scanio
  • Angelo Roncone
  • Emilio Sassone Corsi
  • Mario Valducci

 


Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close