Politiche per l’industria turistica e culturale

a.a. 2016-2017

 

Responsabile Corso: Stefano Di Traglia

Edizione: I

Durata lezioni frontali:  141 ore

Testimonianze e approfondimenti: 6 ore

Tipologia: Corso di formazione

Titolo minimo di accesso: Diploma

CFU: 15

Esame finale: sì

 

Per l'iscrizione al corso sono disponibili borse di studio a copertura totale e parziale. Termine ultimo per la presentazione, previsto a pena di esclusione, è il giorno 3 maggio 2017, ore 24:00. 

Lo svolgimento delle procedure del bando è subordinata al raggiungimento di almeno 8 domande di partecipazione.

L'attivazione del corso è subordinata alla  partecipazione di almeno 12 persone.

scarica il bando

PULSANTE_SCARICA_LADOMANDA

 

 

 Breve descrizione

Il corso in Politiche per l'industria turistica e culturale intende fornire una visione globale in merito all’industria turistica e culturale nel suo complesso, offrendo una panoramica sulle competenze tra Stato e Regioni, sulla normativa vigente, sulle dinamiche dei flussi turistici, sui programmi europei, sulle politiche infrastrutturali e dei trasporti per la crescita del turismo, sul mondo delle imprese di settore e sui diritti dei consumatori.

 

Obiettivi e sbocchi occupazionali

Il corso ha l’obiettivo di formare figure professionali competenti in grado di fare impresa con il turismo e la cultura, di creare start up innovative, di mettere a frutto le conoscenze e gli strumenti forniti per rilanciare il settore nella sua complessità.

 

A chi è rivolto

Il corso si rivolge a giovani che desiderano lavorare nello specifico settore, a chi vuole accrescere la propria conoscenza in materia di cultura e turismo, a tutti i professionisti che già lavorano in tale ambito e desiderano aggiornare o acquisire ulteriori competenze.

 

 

Planning:

Unit 1 –  Le competenze in materia di turismo e cultura tra Stato e Regioni

  1. Il turismo e la cultura nella Costituzione del 1948
  2. La Riforma Costituzionale del 2001
  3. Il ruolo della Conferenza delle Regioni e della Conferenza Unificata Stato-Regioni-Enti Locali

 

Unit 2 –  Le principali leggi sul turismo dal 2001 ad oggi e il ruolo dell'Enit

  1. La legge 135/2001
  2. Il Codice del turismo e la sentenza della Corte Costituzionale n° 80/2012
  3. Il Decreto "Valore Cultura"
  4. Decreto Legge "Art Bonus"
  5. Il ruolo dell'Enit -Agenzia nazionale del turismo e le riforme

 

Unit 3  – Le dinamiche dei Flussi turistici: leggere i dati

  1.  Quadro storico internazionale 1950-2016
  2.  I dati ISTAT e Banca d'Italia
  3.  Quadro Regionale dei flussi turistici

 

Unit 4 – Le politiche dell'Ue

  1.  Principali programmi europei in materia di cultura e turismo e le principali direttive europee

 

Unit 5 –  Lezioni di approfondimento

  1. Turismo, cultura, produzioni tipiche per arginare lo spopolamento dei piccoli comuni
  2. Politiche infrastrutturali e dei trasporti per la crescita del turismo
  3. Nuove Tecnologie, comunicazione e marketing territoriale per la promo-commercializzazione
  4. I diritti dei consumatori
  5. Il sistema sindacale e le principali associazioni
  6. Le migliori imprese nel settore turistico
  7. Lavorare nel turismo
  8. Fare impresa con il turismo e la cultura: il ruolo delle start up innovative e delle reti di impresa. Dai primi passi alla nascita dell'impresa

 

Sono previste:

6 ore di testimonianze e approfondimenti.


Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close