Privacy e Data Protection

 a.a. 2017-2018

 

Responsabile Corso: Domenico Repetto

Responsabile POLIS: Francesco Tufarelli

Edizione: I

Durata lezioni frontali: 75 ore

Workshop e approfondimenti: 6 ore

Tipologia: Corso di formazione

Titolo minimo di accesso: Diploma

CFU: 8

Esame finale: sì

BORSE DI STUDIO

E’ indetto un bando di concorso per titoli e colloquio orale, avente ad oggetto l’assegnazione di complessive n. 12 (dodici) borse di studio per l’anno accademico 2017-2018.

La domanda può essere presentata dal 9 novembre al 18 gennaio 2018

Scarica il bando

Scarica la domanda

 

Privacy e Data Protection. Una breve descrizione

Il nuovo Regolamento Europeo sulla protezione dei dati (679/2016) introduce un’unica legislazione in tutti gli Stati Membri dell’UE. In Italia, dal 25 maggio 2018, il Regolamento prenderà il posto dell’attuale Codice Privacy (Dlgs 196/2003). Con il nuovo Regolamento UE sulla Privacy vengono  introdotte importanti novità, tra le quali (artt. 35, 36 e 37) il ruolo del Data Protection Officer, per il quale è prevista una designazione obbligatoria.

Il corso in  Privacy e Data Protection ha l’obiettivo di formare la nuova figura professionale del Data Protection Officer le cui attività principali consistono nel saper trattare su larga scala categorie speciali di dati, oltre a dover possedere un’approfondita conoscenza delle normative di settore, dei sistemi informativi e di tutto ciò che riguarda l’ambito “security”.

Il corso si divide in tre unit: una prima, nella quale verrà analizzato il nuovo ambito legislativo entro cui si dovrà operare; una seconda che si occuperà nel dettaglio della figura del DPO; una terza che tratterà dell’analisi, della gestione dei rischi e delle misure tecniche di sicurezza da adottare.

Il programma del corso è stato elaborato grazie alla collaborazione con alcuni partners di POLIS quali Agenzia NinetynineKaspersky Lab ItaliaTopNetwork SpA e Fidal (Federazione Italiana di Atletica Leggera)

 

Obiettivi e sbocchi occupazionali

Obiettivo del corso è fornire ai partecipanti strumenti e tecniche per operare come DPO, giacchè questa figura dovrà essere designata sulla base di una approfondita conoscenza della normativa sulla protezione dei dati e sulla capacità di svolgere i compiti previsti all’Articolo 39 del nuovo Regolamento UE. Potrà essere un soggetto interno oppure esterno all’Ente Pubblico o Privato, che assolve i propri compiti sulla base di un contratto di servizi.

A chi si rivolge

Funzionari e dirigenti che svolgano il ruolo di “Responsabile Privacy”, Data Protection Officers, Responsabili IT, Security Managers, Compliance Officers, Segretari comunali, Liberi professionisti.

 

Planning

Unit 1 – Policy e ambito legislativo

  • Privacy e legislazione
  •  Principi introdotti nel nuovo regolamento europeo sulla protezione dei dati (2016/679)
  •  Regime sanzionatorio
  •  Ambiti di applicazione della privacy
  •  Data Breach

 

Unit 2 – Le attività specifiche del DPO previste nel nuovo regolamento europeo

  • Il DPO
  • Relazioni funzionali del DPO
  • Autorità di controllo

 

Unit 3 – IT Governance risk analysis

  • Principi di sicurezza informativa
  • Gestione del rischio
  • Standard e metodologie
  • Continuità dei servizi
  • Misure tecniche di sicurezza
  • Elementi di cybersecurity
  • Compliance e audit: integrazione tra il Sistema di Qualità ISO 9001:2008, Privacy e UNI EN ISO 19011:2012

 

Tra i Docenti

Arturo Di Corinto

Fabrizio Giulimondi

Giuliana Migliorati

Pierluigi Paganini

Domenico Repetto

Francesco Tufarelli

Il corso sarà arricchito con 6 ore di testimonianze e workshop.

 

NEW LOGO 99-01 12989892logo fidal

 

logo_top XTk_fWxm_400x400

 

 

 

 

 

 


Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close