Security Manager

a.a. 2017-2018

Edizione: I

Responsabile corso: Felice Ferlizzi

Durata  lezioni: 120 ore

Tipologia: Corso di formazione in modalità e-learning

Titolo minimo di accesso: Diploma

Esame finale:

Security Manager. Una breve descrizione del Corso

Il Contesto di riferimento

Come è noto le imprese e gli Enti pubblici al giorno d’oggi si trovano permanentemente esposti al rischio derivante da attività illecite di ordine interno ed esterno, che possono degradarne la redditività, ridurne la competitività, comprometterne la reputation, oltre che incidere sul patrimonio e rendere insicura l’azione delle maestranze a tutti i livelli. Tali fattori inducono a concepire la Security come attività di grande rilevanza, alla quale conferire centralità all’interno dei processi produttivi ed organizzativi.

Sul piano storico la scienza della Security, in Italia e solo in Italia, non ha mai goduto nel passato di sufficiente considerazione, è sempre stata ritenuta un costo privo di ROI (Return On Investment) ed anche laddove si è diffusa è stata spesso organizzata con approcci di tipo emergenziale e contingente. Diversamente avviene nell’impostazione anglosassone, ove da tempo la Security è strutturale, studia e traduce nella pratica il Rischio nelle sue componenti fondamentali: Risk Analisys – Risk Assessment – Risk Management – Crisis Management – Disaster Recovery - Business Continuity.

Tale distanza è stata ormai superata e, grazie soprattutto alla puntuali direttive europee, si registra anche nel nostro Paese un notevole fermento intorno al concetto di Security, da cui deriva innanzi tutto una crescente domanda di formazione, professionalità e qualità. La figura del Security Manager ha assunto un particolare rilievo e la norma UNI 10459:2017 ne certifica la necessità sottolineando l’esistenza di tre livelli di specializzazione:

  • Professionista della Security di primo livello (operativo - Security Expert) orientato a una "media" complessità di security, considerate l'Organizzazione e le attività svolte;
  • Professionista della Security di secondo livello (manageriale - Security Manager) orientato a una "medio-alta" complessità di security, considerate l'Organizzazione e le attività svolte;
  • Professionista della Security di terzo livello (alto manageriale - Senior Security Manager) orientato alla "massima" complessità di security, considerate l'Organizzazione e le attività svolte.

 

Caratteristiche peculiari del corso

Al termine del percorso formativo, articolato in 120 ore, allo studente verrà rilasciato un attestato di conseguimento corso e coloro che sono in possesso dei requisiti curriculari possono ottenere la certificazione delle competenze rilasciata da un soggetto abilitato, in conformità alla UNI 10459:2017 - Funzioni e Profilo del Professionista della Security.

Obiettivi e sbocchi occupazionali

Gli obiettivi del corso, avente carattere interdisciplinare e sistematico, sono quelli di fornire le conoscenze di tecniche e strumenti atti a valutare e gestire qualsiasi rischio che possa compromettere gli asset umani, immateriali e materiali di un’impresa o di un Ente. Quella del Security manager, infatti, è una figura di nuova genesi che presiede all’implementazione di processi di natura complessa, proporzionali alle dimensioni ed alla diversificazione delle attività aziendali.

A chi si rivolge

Il corso è dedicato ai professionisti della security, ovvero a quanti intendano conseguire la certificazione per ricoprire ruoli di vertice in aziende ed istituti di settore.

 

Planning:

 

Unit 1 – Il Security Manager, la gestione del rischio e la business continuity

  • Il Security Manager
  • La gestione del rischio
  • Crisis Management
  • Business Continuity e Disaster Recovery

 

Unit 2 – Sicurezza pubblica e privata: evoluzione, principi e linee guida. Il quadro giuridico di riferimento

  • Tipologia dell'organizzazione della funzione di polizia in ambito internazionale
  • TULPS (Testo Unico di Pubblica Sicurezza)
  • Servizi, contratti e normativa di riferimento

 

Unit 3 – Tutela dei beni, della persona e della proprietà intellettuale

  • Elementi di Diritto
  •  D.Lgs. 231/2001 e anticorruzione
  • Legislazione Privacy in vigore e Reg. (UE) 679/2016

 

Unit 4 – Criminoligia e intelligence

  • Criminologia
  • Intelligence e Counterintelligence

 

Unit 5 – Tipologie di sicurezza

  • Sistemi di sicurezza fisica
  •  Sicurezza informatica

 

Unit 6 – Sistemi di gestione e gestione di imprese

  • Il sistema di gestione della security
  • Economia e Gestione dell'Impresa Globale
  • Sicurezza pubblica e privata

 

Docenti:
Leandro Abeille
Antonio Amico
Francesco Corona
Manuel Di Casoli
Adolfo Di Fonzo
Daniele Giugliarelli
Alessandro Marchese
Vincenzo Mastronardi
Maurizio Nicastro
Massimo Panzini
Alfredo Passaro
Domenico Repetto
Giuseppe Strollo


Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close